Architetti in Festa: ARCHITECT@WORK Torna a Roma con ‘FAB FUTURES’

Dopo cinque anni di assenza, l'evento si svolgerà il 12-13 giugno 2024 presso la Fiera di Roma, proponendo innovazioni e seminari per gli architetti e interior designer.

Share your love

  • Dopo cinque anni di focus a Milano, ARCHITECT@WORK ritorna a Roma.
  • Evento programmato per il 12 e 13 giugno 2024 alla Fiera di Roma.
  • Partecipazione esclusiva per architetti e altri professionisti con credito formativo professionale per gli architetti.

Dopo tre edizioni di successo nel 2016, 2017 e 2018, e un focus di cinque anni a Milano, ARCHITECT@WORK torna finalmente a Roma il 12 e 13 giugno 2024. Questo evento itinerante, che ha toccato città come Parigi, Berlino, Lisbona e Londra, si distingue per il suo format unico e per l’attenzione particolare alla figura dell’architetto. La manifestazione si terrà presso la Fiera di Roma, in Via Portuense, Padiglione 2 (ingresso est), dalle 12:00 alle 19:00.

Un Format Unico e Innovativo

ARCHITECT@WORK si differenzia dalle fiere tradizionali grazie al suo format unico. Gli stand preallestiti, di dimensioni ridotte, offrono una vetrina per le ultime innovazioni in termini di prodotti e materiali, selezionati da una commissione tecnica. I corridoi laterali sono perfetti per il networking, mentre le aree tematiche, le conferenze, le mostre e le gallerie fotografiche creano uno spazio dinamico e ispirante per la comunità dell’architettura.

La manifestazione è riservata ad architetti, interior designer, arredatori, ingegneri, urbanisti, docenti e studenti di architettura. La partecipazione permette il riconoscimento di un credito formativo professionale per gli architetti attraverso l’autocertificazione sulla piattaforma iM@teria.

Il Tema dell’Edizione 2024: FAB FUTURES

Il tema di quest’anno è “FAB FUTURES – Linguaggi emergenti per generazioni future”. La mostra “Next Beauty”, curata dallo studio Baolab, presenterà spunti per un pensiero prospettico sul concetto di bellezza e benessere per le prossime generazioni. La sostenibilità diventa cura, legata al pianeta e a coloro che lo abitano.

Il programma di seminari tecnici, condotti da architetti di spicco e stakeholder del processo di costruzione, è particolarmente interessante per i professionisti. Tra i seminari in programma, si segnalano:

– Mercoledì 12 giugno 2024, ore 14:00: “Progetto dello Spazio Pubblico” con Claudia Clemente e Francesco Isidori di Labics (1 CFP).
– Mercoledì 12 giugno 2024, ore 15:30: “Green Island: Working Verde” con Gennaro Farina di Polis Ingegneria, Almudena Mampaso e Riccardo Hopps (1 CFP).
– Giovedì 13 giugno 2024, ore 14:00: “Grande MAXXI_Museo del Futuro” con Ludovica Di Falco di SCAPE Architecture, Susanna Nobili di SNA e Margherita Guccione di RUP MAXXI (1 CFP).
– Giovedì 13 giugno 2024, ore 15:30: “Science Forest” con Antonio Atripaldi e Andrea Debilio di ADAT Studio, e Giorgio Manzi (1 CFP).

Come Partecipare

L’ingresso ad ARCHITECT@WORK è esclusivamente su invito e gratuito previa registrazione sul sito internet, utilizzando il codice indicato sull’invito. In caso di mancanza del codice, è possibile contattare gli organizzatori all’indirizzo [email protected], indicando la propria professione.

Per arrivare alla Fiera di Roma, si possono utilizzare i mezzi pubblici, come le stazioni Tuscolana, Tiburtina e Ostiense delle linee A e B della Metropolitana, prendendo il treno FR 1 in direzione Fiumicino e scendendo alla fermata Fiera Roma. È disponibile anche una navetta gratuita all’ingresso Est. In auto, dal Grande Raccordo Anulare (GRA), si può prendere l’uscita 30 in direzione Fiumicino, con parcheggio disponibile al P6.

I Nostri Consigli

Per chi è interessato a partecipare ad eventi correlati al mondo dell’architettura e del design, segnaliamo anche ARCHITECT@WORK Milano, che si terrà il 13 e 14 novembre 2024 all’Allianz MiCo. Questa edizione milanese celebra la decima edizione della kermesse, con un ricco programma di seminari e mostre.

Per gli appassionati, suggeriamo di non perdere il Wood Architecture Prize, un premio internazionale per l’architettura in legno, il cui bando per il 2025 è già aperto. Questo evento rappresenta un’importante occasione per esplorare le innovazioni nel campo dell’architettura sostenibile.

Partecipare ad eventi come ARCHITECT@WORK non solo arricchisce il proprio bagaglio professionale, ma offre anche l’opportunità di stabilire preziosi contatti e di scoprire le ultime tendenze e innovazioni del settore. Che siate professionisti affermati o studenti in cerca di ispirazione, questi eventi rappresentano un’occasione unica per crescere e aggiornarsi in un contesto dinamico e stimolante.


Articolo e immagini generati dall’AI, senza interventi da parte dell’essere umano. Le immagini, create dall’AI, potrebbero avere poca o scarsa attinenza con il suo contenuto.(scopri di più)
Share your love
Redazione
Redazione
Articles: 174

3 Comments

  1. L’attenzione alla sostenibilità e ai ‘FAB FUTURES’ è lodevole. Speriamo che effettivamente si veda un cambiamento concreto e non resti solo una bella dichiarazione d’intenti.

  2. Ecco la solita fiera elitaria, riservata solo agli architetti e ai designer. Perché non rendere eventi del genere aperti al pubblico generale? ud83eudd14

  3. Questo articolo è un ottimo esempio di come una fiera del settore possa portare innovazione e networking. La partecipazione a eventi del genere può davvero fare la differenza per gli architetti!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *