Empowerment finanziario: il progetto ‘Donne in Attivo’ rivoluziona l’educazione per le donne

Scopri come il progetto 'Donne in Attivo' sta colmando il gender gap finanziario attraverso webinar interattivi gratuiti. Prossimo incontro il 3 luglio!

Share your love

  • 4ª edizione del progetto 'Donne in Attivo', finanziato dal Ministero delle Imprese e del Made in Italy.
  • Webinar del 3 luglio 2024 dedicato alla gestione delle finanze nel medio e lungo periodo.
  • Ciclo di quattro webinar gratuiti e un laboratorio pratico con due tutor accademici.

Il progetto “Donne in Attivo – La guida all’educazione finanziaria” riparte con una serie di incontri interattivi gratuiti, con l’obiettivo di fornire alle donne gli strumenti necessari per gestire le proprie finanze nel medio e lungo periodo. Questo progetto, giunto alla sua quarta edizione, è finanziato dal Ministero delle Imprese e del Made in Italy e realizzato da Unioncamere con il coinvolgimento delle Camere di Commercio.

L’edizione 2024 di “Donne in Attivo” offre un percorso di educazione finanziaria gratuito e agile, destinato al pubblico femminile. Gli incontri, erogati in modalità online, prevedono una formazione frontale e spazi per la partecipazione attiva delle iscritte, con l’obiettivo di accrescere la consapevolezza finanziaria e colmare il gender gap che vede le donne con una minore conoscenza finanziaria rispetto agli uomini.

Dietro questa disparità vi sono cause culturali, una carente autostima, stereotipi di genere difficili da eradicare, mancanza di indipendenza economica e maggiori difficoltà di uscita da situazioni di violenza. Imparare a gestire, risparmiare e investire denaro è fondamentale per superare queste barriere.

Webinar del 3 luglio: la gestione delle finanze nel medio e lungo periodo

Il prossimo appuntamento del progetto “Donne in Attivo” è fissato per il 3 luglio 2024, dalle ore 14:30 alle 16:30, con un webinar dedicato alla gestione delle finanze nel medio e lungo periodo. L’obiettivo dell’incontro è fornire strumenti per la pianificazione finanziaria a medio-lungo termine, utili sia in ambito lavorativo che nella vita personale.

Il webinar, introdotto e concluso dai partner istituzionali come le Camere di Commercio e i Ministeri, approfondirà argomenti quali le fasi del ciclo di vita delle persone, la piramide della pianificazione finanziaria a lungo periodo, gli investimenti sostenibili, gli strumenti di previdenza e i bias comportamentali in un’ottica di lungo periodo.

Per partecipare al webinar è necessario iscriversi gratuitamente attraverso il portale ufficiale del progetto “Donne in Attivo”. Una volta iscritti, si riceverà una mail contenente tutte le informazioni necessarie per partecipare agli incontri.

Il programma completo dei webinar 2024

L’edizione 2024 del progetto “Donne in Attivo” prevede un totale di quattro webinar, ciascuno della durata di 2 ore, con il rilascio di un attestato di partecipazione per chi completa il ciclo di incontri. Ecco il programma completo:

– *26 giugno 2024: Competenze economico-finanziarie, con un focus sulle frodi finanziarie.
3 luglio 2024: Gestione delle finanze nel medio e lungo periodo.
10 luglio 2024: Sostenibilità di un’iniziativa imprenditoriale.
18 settembre 2024*: Gestione dei rischi di un’attività economica o di un’impresa sociale.

Oltre ai webinar formativi, il progetto prevede un laboratorio pratico denominato “LIF: Laboratorio Imprenditorialità Femminile”. In questo laboratorio, le partecipanti, sotto la guida di due tutor accademici, svilupperanno competenze di lavoro di squadra, problem-solving e comunicazione. Al termine del laboratorio, una commissione valuterà i progetti più completi, che saranno premiati durante l’evento conclusivo a novembre 2024 a Roma.

Obiettivi e impatto del progetto

L’importanza di possedere competenze economico-finanziarie per le donne è cruciale per ridurre il gender gap lavorativo e limitare il rischio di cadere vittime di frodi finanziarie. Una conoscenza approfondita nella gestione delle proprie finanze nel medio e lungo periodo facilita la realizzazione di ambiziosi progetti di vita personale e di impresa al femminile.

Il progetto “Donne in Attivo” mira a fornire alle partecipanti una “cassetta degli attrezzi” per affrontare le principali sfide economiche che le donne devono affrontare quotidianamente. Tra queste sfide vi sono il reddito da lavoro mediamente più basso rispetto agli uomini, le interruzioni della carriera per motivi di maternità e familiari, e la mancanza di indipendenza economica, che rappresenta un ostacolo significativo per le donne vittime di violenza.

Un’adeguata preparazione finanziaria renderà le donne più autonome, sicure e indipendenti, contribuendo a cancellare progressivamente le disparità spesso taciute.

I nostri consigli

Partecipare ai webinar del progetto “Donne in Attivo” è un’opportunità imperdibile per tutte le donne che desiderano migliorare la propria educazione finanziaria e acquisire strumenti utili per la gestione delle finanze personali e professionali. Per chi è interessato a eventi correlati, consigliamo di partecipare a seminari e workshop locali organizzati dalle Camere di Commercio o da associazioni di categoria, che spesso offrono ulteriori risorse e networking.

Per gli appassionati di educazione finanziaria, suggeriamo di esplorare corsi online certificati su piattaforme come Coursera o edX, che offrono una vasta gamma di argomenti, dalla pianificazione finanziaria personale agli investimenti sostenibili.

In conclusione, l’educazione finanziaria è una competenza fondamentale per la realizzazione personale e professionale. Partecipare a iniziative come “Donne in Attivo” può fare la differenza nella vita di molte donne, aiutandole a diventare più consapevoli e autonome nelle loro decisioni economiche. Riflettiamo sull’importanza di queste competenze e incoraggiamo la partecipazione attiva a questi eventi per costruire un futuro più equo e prospero.


Articolo e immagini generati dall’AI, senza interventi da parte dell’essere umano. Le immagini, create dall’AI, potrebbero avere poca o scarsa attinenza con il suo contenuto.(scopri di più)
Share your love
Redazione
Redazione
Articles: 173

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *