Enogastronomia e tradizione: la festa della sibla torna a Cherasco

Scopri la Festa della Sibla 2024 a Cherasco: due giornate di celebrazioni con degustazioni, musica, mercati e solidarietà. Un'occasione imperdibile per tutta la famiglia.

Share your love

  • Data: La festa si terrà domenica 30 giugno e lunedì 1 luglio 2024.
  • Eventi principali: Passeggiata Enogastronomica 'Mangiuma', cena, picnic della Sibla e musica dal vivo.
  • Mercato dell'Antiquariato: Presenti oltre 500 espositori con pezzi unici e rari.
  • Solidarietà: Il ricavato sarà devoluto a sostegno delle zone alluvionate dell'Emilia Romagna.

La Festa della Sibla, un’antica tradizione popolare di Cherasco, torna per l’edizione 2024 con due giornate di celebrazioni che si terranno domenica 30 giugno e lunedì 1 luglio. Questo evento, che ha riscosso un grande successo nell’edizione precedente, ripropone una formula vincente che unisce enogastronomia, convivialità e condivisione, coinvolgendo l’intera comunità locale.

Il vicesindaco Umberto Ferrondi ha sottolineato l’importanza dell’evento, dichiarando: “L’evento enogastronomico mira a unire il territorio attraverso la convivialità e la condivisione. Il denominatore comune è lo spirito di collaborazione e il lavorare insieme per il bene della comunità.” Ferrondi ha inoltre ringraziato la proloco, le associazioni, i volontari e i dipendenti comunali che parteciperanno alla realizzazione della festa.

Programma della Festa

La festa inizierà domenica 30 giugno con una cena dalle ore 19:30 alle 21:00, seguita dalla Passeggiata Enogastronomica “Mangiuma”, organizzata in collaborazione con la proloco del territorio cheraschese. La passeggiata partirà dalla piazza del Comune e si concluderà in Piazza della Sibla, con diverse tappe lungo il percorso dove sarà possibile degustare piatti tipici.

Il programma della passeggiata prevede le seguenti tappe gastronomiche:
– Madonnina: Proloco San Bartolomeo – Sòma d’aj Mezzaluna
– Bastioni: Proloco Cappellazzo – Prosciutto in gelatina
– Castello – Viale Alberato: Proloco Bricco – Patate e Robiola Cherasco De.Co.
– Area verde Via della Sibla: Proloco Veglia – Insalata giardiniera
– Piazza della Sibla: Proloco Roreto – Raviole burro e salvia
– Piazza della Sibla: Cherasco Eventi – Arancini di lumache
– Piazza: La Rana di Roreto – Crostata e biscotti “ranocchio di Roreto”

Alle ore 21:00, in Piazza della Sibla, il gruppo No Way beat ‘n’ Roll Band allieterà la serata con musica e spettacolo.

Lunedì 1 luglio, la festa continuerà con il tradizionale picnic della Sibla, che si terrà alle ore 19:30 in Piazza Giovanni Paolo II. I posti a sedere saranno prenotati e assegnati, e le penne della Sibla saranno offerte ai partecipanti. La serata sarà animata dal Dj Set by TUTTAFUFFA, che garantirà divertimento e musica per tutti.

Entrambe le serate vedranno la presenza di un servizio bar in Piazza della Sibla. Il menù per bambini, al costo di 10 euro, prevede ravioli al burro, bistecca con patatine, dolce e acqua. Le prenotazioni dovranno essere effettuate entro venerdì 28 giugno, e sarà possibile acquistare i menù in anticipo presso l’ufficio turistico, aperto da mercoledì 26 a venerdì 28 giugno dalle 9:00 alle 12:30 e dalle 14:30 alle 16:30.

Il Mercato dell’Antiquariato e del Collezionismo

Parallelamente alla Festa della Sibla, le vie e le piazze di Cherasco saranno invase dalle bancarelle del Mercato dell’Antiquariato e del Collezionismo. Questo evento, atteso ogni anno con grande entusiasmo, offre una vasta gamma di pezzi d’antan, tra cui vasellame, attrezzi da lavoro, tessuti, libri, dischi, giocattoli e ceramiche.

Il mercato rappresenta un’occasione imperdibile per gli appassionati di antiquariato e collezionismo, che potranno trovare oggetti unici e rari. La rievocazione storica e il Palio degli Asini, che coinvolge più di 500 persone, aggiungono un ulteriore elemento di fascino e divertimento all’evento.

Il Significato della Festa

La Festa della Sibla non è solo un’occasione di divertimento e buon cibo, ma rappresenta anche un momento di riflessione e solidarietà. Il ricavato della manifestazione sarà devoluto a sostegno delle zone alluvionate dell’Emilia Romagna, dimostrando così l’impegno della comunità di Cherasco verso il bene comune.

La festa è un esempio di come le tradizioni popolari possano essere mantenute vive e rilevanti, adattandosi ai tempi moderni e contribuendo al benessere della comunità. La partecipazione attiva delle proloco, delle associazioni e dei volontari è fondamentale per il successo dell’evento, che ogni anno attira un numero crescente di visitatori.

I nostri consigli

Per chi partecipa per la prima volta alla Festa della Sibla, consigliamo di non perdere la Passeggiata Enogastronomica “Mangiuma”. È un’opportunità unica per assaporare i piatti tipici della tradizione cheraschese, preparati con cura dalle proloco locali. Inoltre, il Mercato dell’Antiquariato e del Collezionismo offre una vasta gamma di oggetti interessanti che possono arricchire la vostra collezione o semplicemente regalarvi un pezzo di storia.

Per gli appassionati di eventi enogastronomici e tradizionali, suggeriamo di partecipare anche al Palio degli Asini, che si tiene in autunno. Questo evento, che combina storia e leggenda, è diventato una delle principali attrazioni di Alba e offre un’esperienza unica di divertimento e buon cibo.

La Festa della Sibla è un’occasione per riscoprire le tradizioni locali e per vivere momenti di convivialità e condivisione. Vi invitiamo a partecipare e a lasciarvi coinvolgere dall’atmosfera festosa e accogliente di Cherasco.


Articolo e immagini generati dall’AI, senza interventi da parte dell’essere umano. Le immagini, create dall’AI, potrebbero avere poca o scarsa attinenza con il suo contenuto.(scopri di più)
Share your love
Redazione
Redazione
Articles: 172

One comment

  1. Che bello leggere di eventi che riscoprono le nostre tradizioni! Non vedo l’ora di partecipare alla Festa della Sibla, sembra tutto così ben organizzato!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *