Scopri le innovazioni di Seken al Bricoday Digital Village 2024

Seken presenterà strategie avanzate per migliorare la customer experience B2B al Bricoday Digital Village di Milano. Non perdere le ultime novità sull'omnicanalità e la gestione del catalogo prodotti.

Share your love

  • Seken si prepara a partecipare al Bricoday Digital Village 2024 a Milano.
  • Focus sulla customer experience B2B e integrazione di canali di vendita.
  • Presentazione di strategie per l'omnichannel e gestione del catalogo prodotti.

Seken, l’ecommerce solutions boutique basata a Rimini, Romagna, si prepara a partecipare al Bricoday Digital Village 2024. Attiva dal 2006, Seken ha evoluto le proprie competenze dal digital marketing all’ecosistema ecommerce. Marco Minghini, digital marketing manager, sottolinea come i consulenti ecommerce e sviluppatori verticali certificati Adobe Commerce lavorino sulla piattaforma Adobe Commerce (ex Magento) sia in versione community che licenziata.

I servizi offerti da Seken includono integrazioni con gestionali, PIM, CRM, magazzini e negozi fisici, oltre a sistemi di gestione del catalogo (PIM), marketing automation, dashboard di business intelligence e UX/UI design. L’azienda si impegna a rimanere aggiornata sulle novità di mercato e a proporre soluzioni innovative, con l’obiettivo di diventare una comunità digitale di riferimento per l’ecommerce.

Al Bricoday Digital Village 2024, Seken presenterà il tema della customer experience nel mondo B2B, integrando vari canali di vendita per rispondere alle esigenze dei clienti. Parleranno di omnicanalità e gestione del catalogo prodotti, proponendo strategie per l’evoluzione digitale nel comparto distributivo specializzato. L’evento si terrà il 2 e 3 ottobre 2024 presso l’Allianz MiCo – Fieramilanocity di Milano.

Cos’è un eCommerce e come funziona in Italia

L’eCommerce, o commercio elettronico, si riferisce alla compravendita di prodotti e servizi attraverso internet. Esistono diverse declinazioni di eCommerce, tra cui il B2B (Business to Business) e il B2C (Business to Consumer). Quest’ultimo include acquisti di prodotti fisici come beni elettronici, abbigliamento e prodotti beauty, nonché servizi fruibili offline come assicurazioni e viaggi.

Il canale online offre alle imprese opportunità di business inimmaginabili, abbattendo le barriere geografiche e temporali. Grazie al digitale, anche le piccole realtà possono espandere il proprio raggio d’azione a livello nazionale e internazionale. L’eCommerce diventa così uno strumento formidabile di marketing e profilazione, ideale per erogare informazioni complete su prodotti e servizi e rafforzare il rapporto tra azienda e consumatore.

Un modello distributivo interessante per l’eCommerce è il dropshipping. In questo sistema, il venditore lascia la fase operativa di stoccaggio e consegna al cliente finale al fornitore del singolo prodotto. Questo modello, diffuso anche in Italia, presenta vantaggi e opportunità, ma anche rischi e punti di attenzione. Lavorare sull’intera catena del valore dell’eCommerce, dal marketing alla logistica, è fondamentale per perseguire obiettivi di sostenibilità economica e sociale.

Brand Strategy in 8 passi per posizionare il tuo ecommerce

Una brand strategy efficace è essenziale per posizionare il proprio ecommerce. Ecco otto passi per creare una strategia di marca solida:

1. *Scrivi una storia del brand avvincente: La narrative del brand crea una connessione tra l’azienda e la clientela, condividendo i motivi per cui esistete e cosa rappresentate.
2.
Capisci la tua proposta unica di vendita (USP): Differenzia il tuo marchio rispetto alla concorrenza, fornendo ai clienti un motivo per acquistare da te.
3.
Trova la voce del tuo brand: La voce del brand deve creare un legame con i clienti e guadagnarsi la loro fiducia.
4.
Fai risaltare il tuo brand puntando sulla qualità del prodotto: La qualità è un potente strumento di marketing che può costruire fedeltà verso il brand.
5.
Cambia le regole del branding: Assumersi rischi può portare nuova attenzione al tuo ecommerce.
6.
Crea il design dell’identità del tuo brand: L’identità visiva del marchio è fondamentale per differenziarti dai concorrenti.
7.
Personalizza l’esperienza della clientela: Un’esperienza personalizzata può rafforzare il branding del prodotto.
8.
Rispetta i valori del brand*: Comunicare chiaramente i valori del marchio può portare a un maggiore senso di fedeltà della clientela.

Una brand strategy completa è la costituzione del marchio, una risorsa di riferimento che risponde alle domande su come il marchio dovrebbe agire in qualsiasi situazione. Migliora la fedeltà e la consapevolezza del marchio, mantenendo il team sulla stessa strada.

E-commerce 2024: Previsioni e Strategie d’Investimento

Il mondo dell’e-commerce è in continua evoluzione, guidato da progressi tecnologici, cambiamenti nei comportamenti dei consumatori e tendenze emergenti. Nel 2024, è essenziale che le aziende di e-commerce pianifichino strategicamente i loro investimenti.

Le vendite globali di e-commerce nel 2023 dovrebbero raggiungere i 6 mila miliardi di dollari, con una previsione di superare gli 8 mila miliardi nel 2026. Questa crescita è alimentata dai progressi tecnologici e dalla connettività globale. Tuttavia, la crescita dell’e-commerce sta rallentando: nel 2023, le vendite al dettaglio aumenteranno dell’8,9%, un calo rispetto ai tassi di crescita del 26,7% nel 2020 e del 16,8% nel 2021.

Nel 2024, il panorama dell’e-commerce vivrà una trasformazione significativa. Le aziende leader dovranno adottare tecnologie emergenti come l’intelligenza artificiale (AI) e la realtà aumentata/virtuale (AR/VR). Queste innovazioni rappresentano le chiavi per l’evoluzione e la competitività nel mercato.

Le sfide dell’e-commerce includono la navigazione attraverso complessità economiche attuali, come l’aumento dell’inflazione e dei tassi di interesse. È fondamentale per le aziende concentrarsi su investimenti di valore sostenibile a lungo termine, garantendo l’innovazione e l’adattabilità al centro della strategia di e-commerce.

I nostri consigli

Partecipare a eventi come il Bricoday Digital Village 2024 può essere un’ottima occasione per chi è interessato al mondo dell’ecommerce. Anche se sei un partecipante occasionale, potrai apprendere molto sulle ultime tendenze e tecnologie del settore.

Per gli appassionati, consigliamo di seguire webinar e corsi online certificati che approfondiscono temi come l’intelligenza artificiale e la realtà aumentata applicate all’ecommerce. Questi strumenti possono offrire una visione più dettagliata e pratica delle innovazioni che stanno plasmando il futuro del commercio elettronico.

In conclusione, il mondo dell’ecommerce è in costante evoluzione e richiede un aggiornamento continuo. Partecipare a eventi, seguire corsi e rimanere informati sulle ultime tendenze può fare la differenza nel mantenere un vantaggio competitivo e costruire un business di successo.


Articolo e immagini generati dall’AI, senza interventi da parte dell’essere umano. Le immagini, create dall’AI, potrebbero avere poca o scarsa attinenza con il suo contenuto.(scopri di più)
Share your love
Redazione
Redazione
Articles: 174

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *